Verifiche concluse al 1° Himera Rally.
Share

Ora vi aspettiamo in piazza Duomo a Termini Imerese per attendere insieme lo start della gara. A partire dalle 18 saranno in puazza anche il preside volante Ninni Vaccarella ed il presidente del comitato organizzatore e di Aci Palermo Angelo Pizzuto per salutare ed abbracciare gli appassionati

Si sono concluse da pochi minuti le verifiche tecniche e sportive della prima edizione dell’ Himera Rally, che hanno avuto luogo sul Corso Umberto e Margherita tra due ali di folla, che ha accompagnato col proprio entusiasmo i concorrenti durante la mattinata, con grande entusiasmo e curiosità.
Tutti verificati i big siciliani, che hanno voluto essere presenti a questa edizione inaugurale della gara imerese. Saranno ufficialmente al via, quindi, Totò Riolo su Peugeot 208 T16R5, Matteo Di Sclafani su Subaru N4, Onofrio Buttitta su Mitsubishi EVO 6, Riccardo Arceri su Renault Clio S1600, Giuseppe Alioto su Punto Abarth S1600, il funambolico nisseno Roberto Lombardo su Renault Clio WLM di gruppo A7 ed il giovane figlio d’arte Ernesto Riolo, su Peugeot 208 R2B.
Gustoso anche lo spettacolo che offriranno le storiche, con nomi importantissimi. Hanno infatti regolarmente verificato Natale Mannino, Claudio La Franca, Sandro Filippone e Mauro Lombardo, tutti su Porsche 911SC di terzo raggruppamento. Presenze di primo ordine, anche quelle di Gandolfo Placa su Opel Ascona, Angelo Diana sempre spettacolare a bordo della sua BMW 320 e Quintino Gianfilippo su Alfetta GTV.
Adesso riflettori puntati sulla prova inaugurale della gara, la ps Serpentina, che scatterà alle 20.01.